Viaggio in Andalusia

Spiagge Andalusia: il mare più bello della Spagna

spiagge AndalusiaNel vostro viaggio nel sud della Spagna non troverete solo meravigliose città arabesche e pueblos blancos arroccati: c’è una grande varietà di spiagge in Andalusia, da quelle più turisticamente attrezzate della Costa del Sol a quelle più segrete e, fortunatamente, ancora incontaminate della Costa de la Luz e della Costa di Almería. 

Nei mesi estivi, i posti di mare in Andalusia si riempiono vertiginosamente: le spiagge, soprattutto quelle a ovest di Malaga, sono affollate dai turisti alla ricerca di un posto per l’ombrellone o di una sdraio libera. Le feste in spiaggia sono all’ordine del giorno (e della notte!), i ristoranti e gli hotel con vista mare sono costantemente sold-out: tutti fuggono dalle altissime temperature dell’entroterra. Siviglia e Cordoba – tappe classiche di un tour in Andalusia –  ma anche Granada, che pur è una città d’altura, d’estate sono più difficili da visitare a causa del clima: pensate che il paesino di Écija (non lontana da Siviglia), è chiamato “padella d’Andalusia”, perché, non di rado, si sono raggiunti i 45°C. Si capisce perché le spiagge dell’Andalusia siano una meta così battuta non solo dalla moltitudine di turisti in vacanza nel sud della Spagna, ma anche dagli abitanti della zona. Certo, questa potrebbe apparire un’ovvietà, ma non lo è, perché ci permette di capire dove vanno al mare gli andalusi: chi meglio degli abitanti del luogo può conoscere i posti più belli?

Proprio loro bisognerebbe seguire, per trovare le località e le spiagge in Andalusia che sono miracolosamente sopravvissute ai robusti interventi edilizi avvenuti a metà del secolo scorso, quando in questa regione si capì che il turismo marittimo di massa necessitava di servizi sempre migliori. Dopotutto, ci sono anche autentici angoli dove la natura è rimasta incontaminata. Parliamo della Costa de la Luz: da Tarifa a Cadice, spiagge bianche battute dal vento e accarezzate dalle onde dell’Oceano Atlantico; parliamo di piccole gemme come Nerja, a est di Malaga, o della Costa Tropical, il litorale granadino ricco di calette e spiagge protette da alti speroni di roccia a picco sul mare. E che dire, infine, della Costa de Almería? Il parco naturale di Cabo de Gata è un’area di selvaggia e aspra bellezza che chiede di essere esplorata a fondo: lasciamo in superficie la macchina e avventuriamoci sui sentieri che spuntano tra gli impervi acantilados, alla ricerca delle spiagge più solitarie e spettacolari.

Se invece non volete rinunciare a vivere la frizzante e coinvolgente vita marittima di Malaga e della Costa del Sol, non vi resta che prenotare un hotel a Marbella, o a Torremolinos, dove prende forma il sogno di chi desidera fare le sue vacanze marittime all’insegna del divertimento, tra spiagge private, feste, vip e vita notturna in discoteca: nonostante tutto, anche qui, il mare rimane dei più belli di tutta la Spagna.Andalusia mare

Qua sotto trovi i nostri approfondimenti sulle spiagge andaluse, con le cittadine divise per provincia: