Viaggio in Andalusia
italica siviglia
Da Siviglia a Italica. Cosa vedere nel sito archeologico? Come arrivare a Santiponce?

Da Siviglia a Italica, la più antica colonia romana di tutta la Spagna

L’antica città romana di Italica, nel municipio di Santiponce, si trova a soli 20 minuti di viaggio da Siviglia. Visitare questo sito archeologico significa scoprire come era strutturata la prima colonia romana e italica nella penisola iberica, il fulcro di origine della lingua spagnola e la città dove nacquero gli imperatori Adriano e Traiano.

Publio Cornelio Scipione Africano fondò questo insediamento romano nel 206 a.C. per ospitare i soldati romani feriti durante la Seconda guerra punica. La scelta era strategica perché si trovava nel centro della regione Bética, la regione più a sud della Spagna, e nei secoli divenne una colonia sempre più importante per l’impero romano. Con le invasioni barbariche, la città cadde in mano ai barbari e perse il suo prestigio.

Dall’anno 1000 in poi fu abbandonata e molti dei suoi preziosi materiali vennero presi per costruire palazzi e piazze a Siviglia. Se hai visitato il Palacio de Lebrija di Siviglia ti ricorderai certamente gli splendidi pavimenti in mosaico che provenivano proprio da questo sito.

Informazioni utili alla visita

italica santiponce

Il sito archeologico di Italica si trova in Avenida de Extremadura, 2 a Santiponce in provincia di Siviglia.

Orari di Italica

Il sito è aperto:

  • dal 1 gennaio al 31 marzo – dalle 9:00 alle 18:00 da martedì a sabato e dalle 9:00 alle 15:00 la domenica e i festivi
  • dal 1 aprile al 15 giugno – dalle 9:00 alle 20:00 da martedì a sabato e dalle 9:00 alle 15:00 la domenica e i festivi
  • dal 16 giungo al 15 settembre – dalle 9:00 alle 15:00 tutti i giorni tranne il lunedì
  • dal 16 settembre al 31 dicembre – dalle 9:00 alle 18:00 da martedì a sabato e dalle 9:00 alle 15:00 la domenica e i festivi

Il biglietto di ingresso è gratuito per i cittadini dell’Unione Europea e costa 1,50 euro per chi proviene da altri paesi.

Come arrivare?

Raggiungere Italica da Siviglia è molto semplice. In automobile devi prendere la SE-30 in direzione Merida/Cordoba e percorrerla per circa 8 chilometri. Impiegherai meno di 20 minuti.


Per raggiungere Italica con i mezzi pubblici, devi andare alla stazione degli autobus di Siviglia Plaza de Armas e prendere uno degli bus che portano fino a Santiponce. Ci sono vari numeri e le partenze sono regolari, circa uno ogni 30 minuti.

Tour organizzato a Italica da Siviglia

italica siviglia come arrivare

 

Se preferisci non perdere tempo a cercare autobus e vuoi goderti a pieno l’esperienza di visitare le rovine di Italica con una guida professionista che ti svelerà tutti i segreti del sito, ti consiglio di prenotare il tour Italica:  tour di 4 ore a Siviglia.

La visita si svolge per buona parte nel sito archeologico: si può visitare uno degli anfiteatri più grandi al mondo, le antiche terme, le domus dei nobili di Italica. Infine si conclude il tour visitando il bel monastero di Santiponce. La guida parla italiano e sarà in grado di farti capire come era realmente la città e come si viveva secoli fa in questo luogo di cui oggi puoi ammirare la grandezza delle sue rovine. Inoltre, verrai prelevato al tuo hotel o in un punto di ritrovo vicino quindi non dovrai preoccuparti degli spostamenti con mezzi pubblici.

Maggiori informazioni sul tour

Cosa vedere a Italica e a Santiponce

Santiponce è una cittadina a meno di 10 chilometri da Siviglia, famosa per la presenza di un bel monastero e per i resti della famosa città romana di Italica.

Le rovine di Italica

 

 

Nel sito archeologico di Italica potrai ammirare:

  • l’Anfiteatro: fra i più grandi al mondo, fu fatto costruire probabilmente da Adriano. Poteva ospitare circa 25000 spettatori che venivano qui per ammirare i combattimenti fra gladiatori, fra gladiatori e animali e addirittura ricostruzioni di battaglie storiche durante le quali spesso gli ‘attori’ venivano realmente uccisi. Passeggiare all’interno di questo anfiteatro sarà una emozione unica;
  • il Teatro: poteva ospitare circa 3000 persone e la sua costruzione, iniziata nell’epoca di Cesare o Augusto, durò oltre un secolo. Aveva la forma semicircolare tipica dei teatri romani;
  • le Terme: la città aveva due siti termali, uno nella città vecchia e uno nella città nuova. Si riconoscono l’area di ingresso con il “frigidarium”, la grande piscina, il “tepidarium” e il “caldarium”. Le piscine e i forni occupavano un grande spazio nella città di Adriano e questo ne dimostra l’importanza in quel periodo;
  • il Tempio: fatto costruire da Adriano in onore di Traiano, questo splendido tempo era situato nella parte più alta della città nuova ed era ricco di statue, colonne e sculture;
  • le Domus: fra i palazzi romani sono assolutamente da visitare la Casa de los Pájaros con i suoi meravigliosi pavimenti in mosaico e la Casa del Planetario, i cui mosaici riportano i giorni della settimana secondo il calendario romano e le divinità ad essi legati.
Game of Thrones a Italica
I produttori di Game of Thrones hanno deciso di ambientare spesso e volentieri la serie tv in Andalusia: Italica è stata palcoscenico per il Dragon Pit (Stagione 7).games of thrones italica spagna

 

Il Monastero de San Isidoro del Campo (Santiponce)

Ti consiglio, se hai tempo, di visitare anche il Monasterio de San Isidoro del Campo in Avenida de San Isidoro del Campo, 18 a Santiponce. Il monastero risale ai primi del Trecento e fu voluto da Don Alonso Pérez de Guzmán e da sua moglie Maria Alonso de Coronel. Volevano essere sepolti qui alla loro morte e la scelta ricadde su questo eremo sul quale, secondo la tradizione, era stato sepolto San Isidoro. Il monastero mescola sapientemente lo stile gotico e mudéjar con una torre barocca. Da ammirare la Sala Capitolare, la sagrestia, i chiostri e il refettorio.

L’ingresso è gratuito. Il monastero è aperto:

  • dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 15:00 dal 1 luglio al 31 agosto
  • il martedì, il mercoledì e il giovedì dalle 10:00 alle 15:00, il venerdì e il sabato dalle 10:00 alle 19:00, la domenica e i festivi dalle 10:00 alle 14:30 negli altri mesi dell’anno.

Attenzione perché l’ultimo accesso è previsto un’ora prima della chiusura e dopo non è possibile entrare.monastero santiponce

Dove dormire?

Come più volte anticipato, la visita di Italica è da interpretarsi come un’escursione giornaliera da Siviglia, quindi non dovrete necessariamente trovare alloggio a Santiponce. Qua sotto troverete i nostri consigli su dove dormire a Siviglia: buona lettura!

Consigli su dove dormire a Siviglia

Flora Lufrano

Flora Lufrano

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Guida alla ricerca dell’alloggio

Guida al Noleggio Auto

Guida alla ricerca del volo

Feste ed Eventi in Andalusia

andalusia feste ed eventi

Pronti a scoprire le ferie tradizionali e tutti gli eventi e festival che si tengono in Andalusia ogni mese?

Tour Andalusia: come organizzare un viaggio nel sud della Spagna

Tutti gli strumenti necessari a organizzare in completa autonomia un tour in Andalusia on the road. Troverete informazioni dettagliate su come spostarsi, quando andare, quanto tempo dedicare alle singole tappe, e molti altri suggerimenti che vi renderanno più semplice la pianificazione di un viaggio in Andalusia…